Quale crema solare scegliere?

Il Primo Moccio
28 Gennaio 2022

Quale crema solare scegliere?

Ecco alcune indicazioni per capire quale crema solare adottare!

Nella scelta di una crema solare per bambine e bambini bisogna prendere in considerazione tutti gli aspetti di cui già si tiene conto nella scelta di una protezione solare in generale. Nel caso dei bambini, però, ci sono delle accortezze in più perché le linee guida del Ministero della Salute e delle società scientifiche suggeriscono di usare sempre, nel loro caso, una protezione molto alta, ovvero 50 o 50+, visto che la pelle dei bambini, in tutti i fototipi, è più delicata, soggetta a scottature, e necessita di maggiore protezione.

Il Ministero, così come le linee guida internazionali, prescrive di non esporre al sole diretto i bambini fino ai 6 mesi, quindi non si parla di creme solari per bambini sotto i 6 mesi proprio perché questi non dovrebbero essere esposti al sole.

Inoltre, fino a 2-3 anni la crema solare è l’ultima tra le barriere che vengono consigliate da Ministero e società scientifiche, perché quelle che vengono prima sono, appunto, il fatto di tenerli all’ombra e non esporli al sole diretto, soprattutto nelle ore più calde (come sotto il sole di mezzogiorno), poi vestirli con tessuti che filtrino i raggi UV, con cappelli a tesa larga, occhiali da sole e costumi coprenti, per proteggere fisicamente la pelle dalle radiazioni nocive. La crema solare rappresenta, quindi, in questo caso, l’ultima barriera, una difesa in più, sempre molto importante, ma che si somma a tutte le altre, senza sostituirle.

Ma come fare a capire quanta crema solare è necessaria per una protezione adeguata? Su tutte le creme solari è specificato, con un numero, il fattore di protezione, indicato dalla sigla SPF (sun protection factor), che viene misurato sperimentalmente utilizzando un certo quantitativo di crema, che equivale a 2 milligrammi per cm2 di pelle. Il numero che noi leggiamo e l’entità della protezione (bassa, media, alta, molto alta) si riferiscono a questa quantità. Per un adulto, si tratta quindi di utilizzare per ogni applicazione circa 30 grammi di crema, che equivalgono più o meno a un sesto di un flacone da 200 ml.

Per un bambino si può pensare a circa 10 grammi di prodotto. L’idea è quella di essere ben coperti, avendo spalmato con accuratezza la crema in tutte le parti del corpo esposte al sole, e di rinnovare frequentemente la protezione (ogni 2 ore circa). Inoltre, la protezione va applicata sempre dopo ogni bagno, ma anche se il bambino corre e si rotola nella sabbia, perché la crema viene inevitabilmente rimossa.

Vieni a trovarci per una consulenza professionale e mirata.

digital marketing conto corrente online